Questa ricetta base per i Curry Thai è particolarmente indicata per le carni rosse tipo Manzo o Agnello e nella mia opinione funziona benissimo anche nei curry vegetariani a base di patate dolci e zucca.

Ingredienti:

6 Peperoncini Rossi Bird’s Eye
1 Scalogno tritato
1 Cucchaio di Aglio tritato
2 radici fresche di Lemon Grass tagliuzzate
1 Cucchiaino Pasta di Gambero
1 Cucchiaio di Galangal tritato (radice thai simile allo Zenzero)
2 cucchiaini di semi di Coriandolo
1 cucchiaio di Coriandolo fresco tritato
1 cucchiaino di semi di cumino

Preparazione:

Indossate dei guanti in lattice usa e getta.
Lavate i peperoncini, tagliateli per la lunghezza ed estraete i semini con un coltello, tagliateli a rondelle e metteteli in un frullatore.
Tagliuzzate tutti gli altri ingredienti e aggiungeteli ai peperoncini.

[cml_media_alt id='1830']Pasta di Curry Rosso Thai[/cml_media_alt]

Pasta di Curry Rosso Thai

Frullate ad alta velocità per circa 20/30 secondi in modo da ottenere una pasta compatta ed omogenea.
Nella mia esperienza più tagliuzzate in parti minuscole gli ingredienti, più facile sarà frullarli successivamente.
Se vi accorgete che la pasta non è ben cremosa aggiungete 2 cucchiai di olio vegetale e riprovate a frullare.
Conservate la pasta di curry in frigo per massimo 1 settimana.
Potete anche congelarla in comode porzioni da 2/3 cucchiaiate ciascuna.

Questo post è anche disponibile in: Inglese